vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Laboratorio 5a: La seconda rivoluzione quantistica

sede: Rimini (liceo Einstein)

Responsabili: Olivia Levrini, Elisa Ercolessi

 

Altro Personale: Sara Satanassi

 

Referenti liceo: Michela Clementi, Fabio Filippi, Paola Fantini

 

Un tema fondamentale che tocca gli studiosi di vari campi di ricerca (fisica, biologia, ambiente… ) è quello della previsione. Nell’epoca dei big data i computer classici mostrano i loro limiti nell’elaborare grandi quantità di dati e nel sostenere i calcoli. Qui entrano in gioco le tecnologie quantistiche che ora sono al centro della ricerca e sviluppo di tante nazioni quali Europa, Cina e America. Queste nuove tecnologie,  basandosi sulla capacità di manipolare il singolo atomo, il singolo fotone (Qubit), riescono a  sfruttare alcune proprietà quantistiche (come il principio di sovrapposizione e l’entanglement), superano le barriere dei computer classici, aumentando la potenza e la velocità di calcolo.

Stiamo vivendo in quella che oggi è definita “la seconda rivoluzione quantistica”, le tecnologie quantistiche stanno pian piano prendendo piede e sembrano avere grandi potenzialità ed un forte impatto sul futuro.

In questo quadro, il Laboratorio si pone i seguenti obiettivi:

  • acquisire le conoscenze di base di fisica quantistica necessarie per cogliere la differenza tra computer classico e quantistico e per cogliere le potenzialità di queste nuove tecnologie;
  • riflettere sulle implicazioni scientifiche, sociali e culturali delle tecnologie quantistiche (computer quantistico, simulatore quantistico, internet quantistico...);
  • cogliere la multidimensionalità che caratterizza il tema ed orientarsi rispetto a possibili professioni in settori STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica);
  • sviluppare competenze di futuro e di un pensiero critico che possa guidare ad orientarsi in questo periodo di grande cambiamento.

Le attività previste nel laboratorio sono: a) lezioni di esperti, b) lavori di gruppo per acquisire strumenti operativi, c) lavori di gruppo per la costruzione di un progetto.

 

Il laboratorio è realizzato in collaborazione con i progetti Erasmus+ IDENTITIES (https://identitiesproject.eu/), I SEE (http://www.iseeproject.eu) e FEDORA (https://www.fedora-project.eu/).

 

Il laboratorio è adatto a studenti di classe V. Max. 30 studenti

 

N.B.: Per iscriversi al laboratorio è necessario compilare il form d’iscrizione.  https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfsKlf40HxL93lkNT7h3oLFldGP4A4urN7c13OCziY4YgSZgQ/viewform Per la conferma di effettiva selezione e partecipazione al laboratorio, le studentesse e gli studenti saranno avvisati dai responsabili.

N.B. (!!): Per le studentesse e gli studenti che svolgeranno i laboratori in presenza e che sono di altri Istituti è necessario essere in possesso ed esibire la certificazione verde COVID-19.

 

Numero incontri: 6 incontri dalle 15.00 alle 18.00, in presenza

 

Periodo: ottobre 2021

 

Sede: Rimini, Liceo Scientifico A. Einstein, via Agnesi 2, Aula Stephen Hawking.

 

Calendario e prospetto dei contenuti del corso:

Incontro 1: Mercoledì 06 Ottobre (06/10/2021), h. 15.00-18.00

Incontro 2: Venerdì 08 Ottobre (08/10/2021), h. 15.00-18.00

Incontro 3: Martedì 12 Ottobre (12/10/2021), h. 15.00-18.00

Incontro 4: Venerdì 15 Ottobre (15/10/2021), h. 15.00-18.00

Incontro 5: Martedì 19 Ottobre (19/10/2021), h. 15.00-18.00

Incontro 6: Venerdì 29 Ottobre (29/10/2021), h. 15.00-18.00